Per raggiungere questo magnifico settore (dove le vie sono tutte molto difficili) bisogna arrivare in auto a Matterella, la frazione di Ferentillo dall’ altra parte della statale della Valnerina rispetto a quella descritta fin’ ora.
Prima della chiesa con tanto di campanile ben visibile, c’è una strada molto ripida che sale dalla parte opposta e raggiunge i ruderi in ristrutturazione del bel paesino di Gabbio.
Parcheggiare nei pressi del paese, prendere la via che lo attraversa in salita seguendo le indicazioni per la parete e in una ventina di minuti saremo accolti dalla grande grotta dove passano delle vie durissime.

 

Nome via lunghezza grado note
Hei-sei 18 m 6b+
Maledetti vi odio 18 m 6c+
Uomo civile 18 m 8a+
Portatore di tempesta 20 m 7c+
So sexi 20 m 8a+
Nel buio 25 m 8b
Calvizia 25 m 7b+
Troppa informazione 25 m 7b
Il sentiero dei giganti 25 m 7a+
Bombardamentos 18 m 5c+
Alfredo Alfredo 18 m 5b
Black Panthers 20 m 7b
dalla sosta di Alfredo Polpastrillo 18 m 5c
Tex-mex 1° tiro 18 m 5b
Tex-mex 2° tiro 7 m 6b
Zambia-Italia 4/0 16 m 6a+
Lo spigolo delle streghe 15 m 6b
Viva Cuba 15 m 7a+
Romeo 89′ 18 m 7a+
Il morbo di Ciato 18 m 7b+
Mandela superstar 18 m 7c+
Chinese way 18 m 7b
Prosciuttini 18 m 6c
Donne in amore 18 m 6a+
Rock-a-gay’n 15 m 7a
Mumble mumble 18 m 6b+
Hare Krisna 18 m 6a
Yuk baluk 18 m 6b+
Fragole e sangue 18 m 6b