14 aprile 2019 – Escursione al Monte della Strega

2019-04-14 Tutto il giorno

“… si narra che qui in passato ci fosse il culto di una sacerdotessa indovina simile alla nota Sibilla Appenninica: il suo nome era per l’appunto “Strega” e numerosi sono i segni della sua presenza nelle vicinanze. Basti pensare al curioso nome di una strada “malefica” che da Chiaserna conduce nei pressi della montagna: Strada Muliermala… Un’altra ragione … va ricercata nel profilo che assume se guardata da Est o da Nord: i ripidi pendii nelle prime ombre del crepuscolo assomigliano proprio alle vesti di una strega…”

Risaliremo l’intero vestito della strega, esplorandone tutte le pieghe fino ad arrivare in cima al cappello, ops! … la croce di ferro ben visibile fin dalla nostra partenza. Panorami mozzafiato ci accompagneranno lungo tutto il percorso: dal Catria al Cucco, dal Nerone fino al mare. ATTENZIONE: la strega tenterà di ammaliarci, ma il suo obiettivo sarà quello di renderci la vita difficile!

Programma:

  • Ore 7.30 – Partenza dal parcheggio antistante bar Ferretti (SS 3 – uscita S.Eraclio)

  • Ore 9.00 – Arrivo a Montelago (AN) ed inizio escursione

  • Rientro a casa nel pomeriggio

Dislivello: ↑ 800 m. ↓ 800 m. Lunghezza: 15 Km. Difficoltà: E Tempo: 5 ore senza soste

Abbigliamento: scarpe da trekking, giacca a vento, cappello, pile, guanti, cambio per far fronte agli imprevisti meteorologici frequenti in questa stagione; durante l’intero itinerario non sono presenti fonti dove rifornirsi di acqua.

Avvertenze: il trasferimento da Foligno a Montelago (AN) e ritorno avverrà con mezzi propri; il pranzo è al sacco. Nel caso di maltempo l’escursione potrà subire delle variazioni.

Per maggiori informazioni: